SAMA-BAJAU

I sama-bajau sono un gruppo etnico dominante delle isole Tawi-Tawi nelle filippine. Si trovano anche in altre isole dell' arcipelago Sulu, nello stato Malese dello Sabah.Negli ultimi 15 anni, molti Sama-Bajau Filippini sono migrati nella vicina Malesia e nelle isole del nord delle Filippine per il conflitto in Mindanao. Nel 2010 erano il secondo gruppo etnico più grande dello stato Malese del Sabah.

Sono anche chiamati "Zingari di mare" o Nomadi di mare", hanno infatti vissuto per più di 1000 anni in piccole case-barca che galleggiano sull' acqua. Tradizionalmente raggiungono la terra ferma solo per prendere oggetti di cui hanno bisogno o per ripararsi dalle tempeste.

Si nutrono grazie alla pesca subacquea raggiungendo una profondità di oltre 230 piedi.Non sono muniti di tuta o scarpe e usano solo lance e speroni in legno costruiti da loro.Si rompono appositamente i timpani in tenera età per facilitare le immersioni.
Non tutti fanno immersione, alcuni la evitano totalmente ma chi la fa, la fa in maniera estrema!

Infatti i Bajau passano più di otto ore sotto acqua, catturando tra i due e i 18 pound di pesce e polpi al giorno!

Generalmente, una persona normale riesce a stare in apnea per mezzo minuti ma loro riescono a trattenere il fiato per molto più tempo.

I Bajau, infatti, hanno stranamente una milza più grande rispetto alla media (50% più grande dei Saluan, un gruppo vicino con cui interagiscono via mare) La milza funziona come una riserva di ossigeno, trattenendo globuli rossi. Quando i mammiferi trattengono il respiro, la milza si contrae, espellendo cellule tossiche e l' ossigeno viene aumentato del 10% per questo motivo i migliori subacquei al mondo hanno una milza più grande, così come le foche che si spingono in profondità.

E' anche possibile allenare la propria milza ma la milza dei Bajau non è grande grazie all' allenamento poiché anche i Bajau che non hanno mai praticato l' immersione hanno una milza più grande rispetto alla media.

E' genetica! infatti i Bajau hanno un alto livello di ormoni della tiroide, e questi ormoni fanno crescere la milza.

E questo spiega perché riescono a trattenere così bene il fiato.

I Bajau non sono registrati in nessuno stato.

La cosa triste è che questo popolo di mare non è riconosciuto da nessuno stato in cui vivono.

Sono molto affezionati all' arte!

Essere nomadi non vuol dire non avere arte

Le danze tradizionali sono praticate durante la cerimonia del matrimonio; hanno anche canzoni tradizionali che tramandano di generazione in generazione.

Sanno anche suonare strumenti musicali, il più utilizzato è il "palau" uno strumento del vento.

Per i Bajau l' insegnamento è molto importante.

Di generazione in generazione, l' oceano e i suoi tesori sono una grande fonte di ispirazione. Loro non imparano dal mare ma anche nel mare!

Quando un bimbo compie 8 anni, suo padre lo porta in mare aperto.

E' tempo per lui di sapere quanto sono profonde le acque dell oceano e imparare a prendere pesci con l' aiuto di lance affilate.


Triple B's micropub

MIXED MEDIA | 74x59 cm -STAMPA SU CARTA 200 GRAMMI -BASE IN MULTISTRATO DI BETULLA 0,9 cm -CHIODI IN OTTONE -SPAGO BIANCO, VIOLA E VERDE ESPOSTO NEL TRIPLE B'S MICROPUB - DERBY, INGHILTERRA

0,00 €

Ivory coast-The spots of giraffes

"THE SPOT OF GIRAFFE" COLLECTION MIXED MEDIA | 81X61 cm -STAMPA SU CARTA 150 GRAMMI -BASE IN MULTISTRATO DI BETULLA 9 mm -CHIODI IN OTTONE -LANA Esposto presso Badiani Gallery, Notting Hill - Londra

350,00 €

VENDUTO-Mursi

"THE SPOT OF GIRAFFE" COLLECTION MIXED MEDIA | 61X61 cm -STAMPA SU CARTA 150 GRAMMI -BASE IN MULTISTRATO DI BETULLA 9 mm -CHIODI IN OTTONE -LANA

150,00 €

Grey cells

MIXED MEDIA | 70x50 cm -STAMPA SU CARTA 120 GRAMMI -BASE IN MDF 0,6 cm -CHIODI IN OTTONE -SPAGO BIANCO

600,00 €